Il ponte sulla A21 è solo un brutto ricordo



Bresciaoggi 25 Settembre 2018

Del ponte di Montirone sono rimaste macerie che nelle prossime ore saranno rimosse in vista dell’avvio della seconda fase dell’operazione destinata a spezzare l’isolamento viabilistico dell’enclave di territorio compresa tra hinterland e Bassa. La demolizione notturna si è svolta secondo i piani e ieri mattina il tratto di Autostrada della A21 interessato dai lavori è stato riaperto. Questa operazione è durata molto meno del previsto.

Condividi questo articolo
LinkedInFacebookFacebook MessengerWhatsAppEmail

Nessuno lo dice apertamente, ma tutti coltivano la speranza che il nuovo ponte sia pronto prima di Natale, in modo da spezzare l’isolamento che sta penalizzando le attività commerciali e produttive di Montirone…


LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE