Ruspe in azione: via alla demolizione del vecchio casello



MessaggeroVeneto 25 Settembre 2018

Realizzato a metà degli anni Sessanta, per decenni ha rappresentato la porta del mare per milioni di turisti diretti alle spiagge di Lignano e Bibione. E allo stesso tempo è stato croce e delizia di un territorio, che dai flussi di traffico legati al turismo ha conseguito una crescita economica notevole accompagnata però dai disagi delle interminabili code estive. I lavori di demolizione della struttura sono stati effettuati nella terza corsia della A4.

Condividi questo articolo
LinkedInFacebookFacebook MessengerWhatsAppEmail

Terminate tutte le opere di demolizione inizierà la fase di carico, trasporto e conferimento di tutti i materiali derivanti dai lavori, diretti ai centri di recupero. A conclusione dell’intervento l’area di ex svincolo sarà smantellata, bonificata e trasformata in area verde per un totale di circa 35 mila meri quadrati ceduta al Comune di Ronchis…


LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE